la ricetta del pane per Katia.

E’ un pane che viene sempre bene e dà soddisfazione farlo! Ecco qua gli ingredienti:

5oo gr. di farina bio bianca o semintegrale di grano o metà grano e metà farro, potete sbizzarrirvi!!

400gr. di acqua buona, un cucchiaio pieno di pasta madre secco(io uso quella dell’Antico Mulino Rosso), mezzo cucchiaino di sale fino integrale lavato o dell’Himalaia e ultimamente ci metto anche 2 cucchiai di olio d’oliva bio che lo rende più buono ancora. Aggiungo anche un cucchiaino di zucchero di canna che facilita la fermentazione.

Procedura:in una ciotola mettete tutti gli ingredienti, magari versate l’acqua un po’ alla volta per regolarvi meglio, lavorate benissimo con le mani fino ad ottenere un impasto morbido.

Foderate uno stampo da plumcake con la carta da forno, versate l’impasto e mettetelo in un posto riparato con uno strofinaccio da cucina bagnato e strizzato. Ci vorranno due ore e mezza per la lievitazione quando fa caldo o caldino, d’inverno tre ore abbondanti. Portate il forno a 230° e a temperatura infronate per venti minuti circa. Quando sarà cotto spegnete il forno e aprite lo sportello senza spalancarlo in modo che il pane abbia il tempo di finire la cottura in un ambiente caldo.

Commenti su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *