Consigli per la Primavera

La parte del nostro corpo che lavora di più in questo periodo è il fegato e per non appesantirlo maggiormente di lavoro è bene usare in cucina delle cotture semplici come:

La scottatura: acqua abbondante e leggermente salata, livello della bollitura molto alto. Le verdure devono avere un taglio piccolo in modo che alla ripresa del bollore possano cuocere meno di un minuto. Il risultato deve essere croccante.

La marinatura: è una cottura senza acqua ma che avviene tramite il sale e un acido(tutti i tipi di aceti bio e tutti gli agrumi).Le verdure sempre a taglio piccolo poi condite con sale e un aceto o un succo di agrumi, lavorate con le mani e lasciate a marinare almeno un’ora. Saranno ricche di enzimi e di vitamine.

Il saltato veloce: olio in padella, e saltatura delle verdure con taglio piccolo e sale, mescolare sempre  senza  aggiungere acqua(diventerebbe uno stufato o un saltato lungo), risultato croccante e un bella dose di sali minerali che non andranno dispersi.

Commenti su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *