Categoria: Verdure

sono passati 15 giorni…..

Curiosissima ho tolto finalmente il caco dall’aceto:ha cambiato colore,è diventato marroncino.L’ho asciugato etagliato con una mandolina in fettine di mezzo centimetro circa,le fette sono bellissime sembra che internamente ci sia un fiore,splendido.Sono venute 8 fette che ho steso su un panno bianco per farle asciugare,prima di andare a dormire le giro dall’altro lato.

Non ho resistito e ho dovuto assaggiare:stranamente è buono anche così, ma penso che dopo essere stato nell’olio per almeno 15 giorni,sarà ottimo e lo vedo bene abbinato con del pesce o con le palline di abnet che è un “formaggio” che si ottiene partendo dallo yogurt.

Il caco nell’aceto.

Sto provando a fare dei cachi sott’olio!la ricetta non è mia,ma mi incuriosisce il risultato finale.

Ho preso un caco non trattato non maturo,di colore giallino,non deve essere maturo.

Un vaso a chiusura ermetica,ho messo dentro il caco dopo averlo lavato e ricoperto di un aceto di vino bianco biologico,lo lascerò lì per 15 giorni.Vi farò sapere come procedere poi.