Categoria: Primi

Quinoa e topinambour

Ingredienti: quinoa,acqua, sale, olio, coriandolo in polvere, scorza grattuggiata di limone, topinambour, aglio, salvia fresca.

Procedura per la quinoa: una parte di quinoa( un bicchiere, una tazza, una tazzina….) una parte di acqua. Lava bene la quinoa in un colino perchè ha delle saponine che deve essere lavate via, la metti poi in una pentola con 2 parti di acqua fredda e un pizzico di sale.Portala in ebollizione, abbassa il fuoco, metti il coperchio e lascia cuocere per 25 minuti circa. L’acqua deve essere tutta assorbita, poi lascia riposare per 10 minuti perchè possa gonfiarsi un po’. La puoi condire con olio sale coriandolo in polvere e scorza di limone grattuggiata. E’ buona anche così ma è migliore accompagnata con delle verdure; la quinoa è ricchissima di proteine(per le mamme che allattano è una” mano santa”, aumenta il latte e lo fa fluire meglio ed è anche ricca di calcio).

Procedura per i topinambour: lavali e togli la buccia col pelacarote, taglia a pezzi piccoli e mettili in padella dopo aver fatto scaldare olio, aglio grattuggiato e salvia tritata, io ci metto anche della salsa di soia e poi i topinambour. Fai insaporire bene e aggiungi dell’acqua per continuare la cottura.

A questo punto puoi unire alla quinoa i topinambour.

Come servirlo: puoi fare delle quenelles usando due cucchiai e servirle con delle verdure marinate e saltate velocemente oppure ripassarlo al forno in porzioni singole con sopra della farina di mandorle e lascia gratinare.

Semolini con radicchio e crema di pinoli(erano tondi,fritti,dorati,si mangiavano a Natale e li faceva mia mamma)

Ingredienti:una tazza di semolino di grano duro, 3 tazze e mezzo di liquido, sale, 1 uovo.Radicchio rosso, sal, aglio, vino rosso, pinoli, sale, panna di soia.Olio di semi biologico per friggere.

Procedura:unisci il liquido(può essere latte di soia, brodo di verdura o acqua)al semolino e miscela bene con la frusta poi metti sul fuoco e cuoci dopo il bollore per 5 minuti, quando l’impasto si stacca dalle pareti della pentola è tutto cotto. trasferite l’impasto per farlo raffredare dopo aver aggiunto l’uovo che è anche facoltativo. Si può fare anche il giorno prima e tenerlo in frigo.

Procedura per la guarnizione:tagliate sottile il radicchio rosso, scaldate una padella con olio d’oliva e l’aglio sbucciato, poi cuocete il radicchio fin quando è morbido,sale e spruzzata di vino rosso, fate sfumare e lasciate riposare. Frullate i pinoli con sale, panna di soia e se vi piace qualche gocce di limone.

Fate palline col semolino, passatele nel pan grattato e friggetene 4 o 5 alla volta.Quando non scottano più praticate un foro con un turacciolo per far spazio al radicchio con sopra la crema di pinoli.

Cous cous in brodo(non di giuggiole!!)di pesce.

Ingredienti per il cous-cous: una parte di cous cous precotto, tre quarti di acqua della stessa misura usata per il cous cous, sale salsa di soia,fettine di zenzero, qualche spicchio d’aglio, foglie di alloro, olio di oliva.

Ingredienti per il brodo: acqua, sale “baganelli”(nome esatto Paganelli), scalogni, gambi di prezzemolo, costa di sedano verde o bianco, fettine di zenzero fresco, scorza del limone intera.

Procedura per il cous cous: in un tegame mettete dell’olio e il cous cous e, sempre girando per non farlo bruciare, tostatelo.

Procedura per il brodo di cottura del cous cous: tutti gli ingredienti e l’acqua (tre quarti del volume del cous cous), fate bollire per 20 m. circa.Se il brodo si è asciugato troppo aggiungete dell’acqua.Quando è pronto versate il giusto quantitativo di brodo sul cereale tostato e coprite.Lasciate così per 10 minuti e poi sgranate con le mani.

Procedura per il brodo di pesce: tutti gli ingredienti e fate bollire per una mezzoretta.Filtrate e tenete al caldo aggiustando di sale.Potete aggiungere anche della salsa do soia se  vi piace.

In una ciotola mettete del cous cous e sopra il brodo caldo servite con prezzemolo tritato.

E’ importante la proporzione tra cereale e acqua in modo da ottenere un cous cous  sgranato e non stracotto.