Alghe.

In questo periodo di freddo è importante tenere caldi i reni e nutrirli nel modo giusto: poche proteine animali e aggiungere nella settimana due o tre volte le alghe marine. Quelle che vi consiglio di provare sono la Kombu e la Dulse(si trovano anche europee).

La kombu si usa nei brodi di verdura, nelle creme  di verdure(viene frullata e nessuno si accorge di mangiarla ma può trarne così i benefici in sali minerali e evitamine e fibre) e nella cottura dei legumi e anche in questo caso si può frullare. Non lascia odore di mare in cucina. Per cominciare può bastare così!

La Dulse contiene ferro e le dà il colore rossiccio. Basta ammollarla per pochi minuti, strizzarla bene, tritarla e metterla in mezzo all’insalata aggiungendo delle mandorle tostate o sesamo e così si potrà aggiungere anche del Calcio

e anche un sapore nuovo. La potete anche marinare con miele poco sale aceto di riso e zenzero fresco grattuggiato e poi la potete aggiungere sempre all’insalata. Provate e fatemi sapere!

Commenti su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *